Regole di sicurezza e tutela per il trattamento gel

painting-fingernails-635261_640Quando si parla di argomenti come la ricostruzione unghie in gel o lo smalto semipermanente, spesso viene in mente un pensiero relativo alla possibile pericolosità del trattamento. Infatti, l’uso frequente sia delle lampade UV per la cristallizzazione del gel, sia del gel stesso, potrebbe portare, secondo alcuni medici, a qualche problema dal punto di vista della salute.

Indiziato speciale è proprio il fornetto UV: infatti, l’uso frequente delle lampade UV potrebbe comportare, secondo esperti e scienziati, lo stesso tipo di problemi spesso causati da un’esposizione solare eccessiva e senza adeguata protezione. Non sono tutti, però, dello stesso avviso: infatti, secondo alcuni esperti, non ci sono, al momento attuale, effettive ricerche scientifiche che abbiano potuto dimostrare una valenza in questo senso. Non si può dire, in sostanza, che il trattamento di ricostruzione o allungamento che fa uso del gel o del semipermanente possa avere un effetto negativo per la salute, almeno allo stato attuale ed in base a quanto dimostrato.

Questa affermazione, fatta da alcuni oncologi – anche se, vale la pena di sottolinearlo, non tutti sono d’accordo – dovrebbe quindi tranquillizzare chi vorrebbe utilizzare questo tipo di prodotti, ma è molto importante anche seguire alcune regole per evitare problematiche più o meno importanti.

Ecco quali sono, in breve, le regole da seguire, insieme ad una buona dose di buon senso, che nel settore della salute non basta mai!

  1. Mai affidarsi a persone esperte, non preparate, o che effettuano lavori da improvvisazione: importante è, invece, affidarsi a centri sicuri e controllati, ma soprattutto garantiti, in cui vengano impiegati prodotti di elevata qualità e nel massimo rispetto delle norme di sicurezza e di igiene più elementari;
  2. Evitare il trattamento se le unghie o la pelle presentano problemi di ipersensibilità all’esposizione ai raggi UV o se vi sono infezioni in atto;
  3. Effettuare una protezione dai raggi UV con l’utilizzo di creme oppure utilizzare guanti per manicure, che lasciano scoperte solo le unghie per il trattamento;
  4. Evitare i trattamenti troppo frequenti: il gel dovrebbe essere tolto e rinnovato ogni 30 giorni circa, e sicuramente mai prima di questi tempi.

Autore dell'articolo: